KXIP vs KKR Live Score

Oltre a quella di oggi, il 10 luglio scorso alcuni vandali avevano decapitato la statua di Giovanni Falcone, posta davanti l'istituto.

Nella mattinata odierna, infatti è stato trovato un uccello morto con la testa mozzata. Per gli inqurienti si tratterebbe di un messaggio in codice dal tenore minatorio.

Sul posto è intervenuta una volante della polizia, anche perchè solo due giorni fa era stato effettuato un raid contro il busto che raffigura lo stesso Falcone, alla statua era stata staccata la testa che poi è stata usata come ariete per sfondare una vetrata di ingresso della scuola.

La scuola, che si trova in un quartiere ad alta incidenza criminale, aveva subito danneggiamenti anche negli anni scorsi. Il 19 luglio prossimo, in occasione del 25esimo anniversario della strage di via D'Amelio, è prevista la visita del ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli, che incontrerà la preside dell'istituto Daniela Lo Verde.

Quanto al cartellone con le fotografie di Falcone e Borsellino danneggiato alla scuola De Gasperi, gli investigatori hanno identificato l'autore, un clochard con problemi psichici. L'impulso all'iniziativa è stato dato l'Associazione Nazionale Magistrati, che a sua volta ha dato l'incarico a INWARD (osservatorio internazionale sulla creatività urbana) che svolge attività di ricerca sull' arte e la creatività urbana con sede a Napoli.

Una persona è stata denunciata per danneggiamento. La ricostruzione dei fatti, allo stato, porta a escludere un'intimidazione e un collegamento con il quasi contestuale danneggiamento del busto Falcone allo Zen.


COMMENTI